Sull’ammissibilità del ricorso straordinario in Cassazione avverso il decreto di omologa del concordato preventivo ex art. 180, comma 3, l. fall.

Di Alessio Bonafine - Fascicolo 1/2022

l contributo si propone una riflessione sull’ammissibilità del ricorso straordinario in Cassazione avverso il decreto di omologa del concordato preventivo in assenza di opposizioni. L’esame è condotto muovendo dalla ricostruzione della natura del procedimento e verso la verifica della decisorietà e definitività del decreto. In ogni caso, prendendo in considerazione anche ipotesi particolari che impongono precisazioni e adattamenti alla conclusione dell’ammissibilità del rimedio.

The paper aims to propose a reflection on the admissibility of the extraordinary appeal in Cassation against the decree of homologation of arrangement with creditors in the absence of opposition. The work is conducted starting from the reconstruction of the nature of the procedure and towards the verification of the decision-making and definitiveness of the decree. In any case, also taking into consideration particular hypotheses that require clarifications and adjustments to the conclusion of the admissibility of the appeal.