Diplomatic Immunity and Children’s Protection: In Search For a New Balance

Di Dorotea Girardi - Fascicolo 1/2022

The relationship between diplomatic immunity and the protection of fundamental children’s rights is a dialogic one, which would not be apt to be framed either in a logic of mere absence of interaction or in one of conflict traditionally resolved on the basis of hierarchical superiority. Along the route traced by a meaningful dialogue envisioned between the UK courts and the European Court of Human Rights, the article aims to propose a balancing approach to seek new balanced answers to the problem of the abuse of diplomatic immunity.

Il rapporto fra l’immunità diplomatica e la protezione dei diritti fondamentali dei bambini è dialogico e, come tale, non appare idoneo ad essere inquadrato nè in una logica di mera assenza di interazione nè in una di conflitto tradizionalmente risolto sulla base di una superiorità gerarchica. Lungo il percorso tracciato da un significativo dialogo immaginato fra le corti inglesi e la Corte europea dei diritti dell’uomo, il presente articolo intende proporre un approccio di bilanciamento per cercare nuove bilanciate risposte al problema dell’abuso dell’immunità diplomatica.