Sul principio di autosufficienza “debole” dell’atto d’appello dopo la riforma dell’art. 342 c.p.c.

Di Marco Russo - Fascicolo 4/2017

Lo scritto, dopo aver dato sintetico conto dell’evoluzione della giurisprudenza nei primi cinque anni di applicazione del nuovo art. 342 c.p.c., si sofferma sulla recente presa di posizione delle Sezioni Unite (Cass., S.U., 27199/2017) in ordine all’onere di specificità dei motivi d’appello e sottolinea i primi, non confortanti segnali della formazione di un principio di autosufficienza dell’atto d’appello, sull’esempio del principio che vuole “autosufficiente” il ricorso per cassazione.

The paper, after giving a quick summary of the case law concerning Art. 342 of Italian Code of Civil Procedure, examines a recent judgement (Cass., S.U., 27199/2017) about the burden of clearly specify the reasons for the appeal, and mentiones the hypothetical, not promising establishment of a principle of self-sufficiency of appeal, along the same lines as principle of self-sufficiency of appeal in cassation