Miti e realtà dell’idea di giusto processo nel diritto fallimentare

Di Bruno Sassani - Fascicolo 3/2017

L’Autore esamina l’incidenza e le ragioni delle continue riforme normative in materia fallimentare dimostrando che molto spesso esse si sono tradotte nella cristallizzazione in regole positive di prassi giurisprudenziali risolutive di vuoti di disciplina. Esamina poi l’accresciuta sensibilità generale alle tematiche del giusto processo anche in ambito concorsuale, con particolare attenzione al rispetto pieno del contraddittorio, della terzietà e imparzialità degli organi giudicanti e dell’effettività della tutela.

The author’s examination of the continued reform of the Italian insolvency law, leads to the result that very often the new rules confirm previous court practices, and are rooted in them. The other topic the author deals with is that new rules are written in the view to the principle of due process of law: in fact old law texts are felt increasingly incompatible with the weight the principle should play in the field of bankruptcy trial.