La tutela del patrimonio e dell’impresa del debitore tra misure protettive e cautelari nel Codice della crisi

Di Clarice Delle Donne - Fascicolo 1/2020

Il saggio sottopone a confronto, nel contesto del nuovo Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza ed in riferimento a scopo ed ambito di applicazione, due categorie di misure: quelle protettive, tese a bloccare le aggressioni dei creditori al patrimonio del debitore, e quelle cautelari, più specificamente tese ad evitare invece il rischio di dispersione del patrimonio da parte dello stesso debitore. Il confronto, operato in riferimento alla ratio di tali misure, ha lo scopo di verificare la possibilità di un comune ambito di applicazione.

The essay compares and contrasts, in the context of Italian Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza, two types of measures: the general bar and stay of judicial actions, proceedings, enforcement of judgements against debtor assets by his creditors (misure protettive), and the injunctions to restraint the debtor from dealing with his assets so as to render them unavailable or untraceable (misure cautelari). The comparison regards the purpose of such measures, to ascertain the possibility of a common scope.