Impugnazione di delibere societarie e successione nel diritto controverso

Di Luigi De Propris - Fascicolo 2/2018

Il saggio prende in esame le applicazioni concrete che, nell’ordinamento tedesco e in quello italiano, ha ricevuto l’istituto della successione nel diritto controverso nell’ambito dei giudizi di impugnativa di delibera societaria. Partendo da un rapido excursus sullo sviluppo della giurisprudenza tedesca che ha progressivamente esteso l’operatività del § 265 ZPO ai processi di impugnazione di delibera di srl e spa, e passando per la riforma dell’art. 2378 II comma c.c. operata dal d.lgs. 37/2004 che ha ammesso l’applicabilità nei medesimi processi dell’art. 111 c.p.c., l’autore si interroga sulle esigenze di tutela sottese all’istituto in esame

The essay examines the concrete applications that, under German and Italian law, have been given to the institution of transfer of the controversial law in the field of company law. Starting from a rapid excursus on the development of German jurisprudence which has progressively extended the operativeness of § 265 ZPO to processes concerning the annulment of resolutions of srl and spa, and continuing with the reform of Art. 2378 II paragraph of the Italian Civil Code carried out by d.lgs. 37/2004 which has admitted the applicability of Art. 111 of the Code of Civil Procedure in the same processes, the author questions the need for protection underlying the institution in question.