Concordato preventivo senza transazione fiscale (ante riforma): il sistema delle cause di prelazione osta al “superprivilegio” per IVA e ritenute

Di Marco De Cristofaro - Fascicolo 4/2018